Equipaggiato con quattro motori MTU, il nuovo flybridge del cantiere Riva è disegnato per assorbire tutta la luce disponibile. Ecco le immagini del Corsaro 100′

Ecco Corsaro 100’, il nuovo flybridge Riva
Ecco Corsaro 100’, il nuovo flybridge Riva
È il nuovo flybridge del cantiere Riva che fa parte del Gruppo Ferretti. È il Riva 100’ Corsaro. Sviluppato dal Comitato Strategico di Prodotto e dal Dipartimento Engineering del Gruppo, porta la firma di Mauro Micheli, fondatore con Sergio Beretta di Officina Italiana Design. Il nuovo Corsaro riassume tutti gli elementi costruttivi, stilistici, di sicurezza e glamour propri del marchio Riva.

A tutta luce

Tra le particolarità, le grandi superfici vetrate che dominano scafo e sovrastruttura. Sulle murate si trova infatti un’unica grande finestratura con oblò integrati. Sul ponte invece i pannelli in cristallo si allungano fino all’estrema prua in corrispondenza del salone e della suite armatoriale. Ampi parabrezza caratterizzano poi la plancia rialzata.

Per gli interni, il main deck comprende un grande open space con living e zona pranzo. A prua la suite padronale a tutto baglio. Le cabine per gli ospiti (tre matrimoniali e una doppia) sono al ponte inferiore.

Il 100’ Corsaro è proposto con motori MTU: due M93 da 2.435 hp e poi due M94 da 2.638 hp. Con i primi, la velocità di crociera è di 24,5 nodi e la massima di 27,5 nodi. Con la seconda coppia, invece, 25 nodi in crociera e 29 nodi di massima.

www.riva-yacht.com
www.ferrettigroup.com
www.italianadesign.it
www.mtu-online.com