R77 è un rig innovativo disegnato da Mathis Rhul e in attesa di brevetto. Oltre a essere un Panamax, ha un sistema con alberi “accoppiati” per garantire stabilità

Un nuovo concetto di rig con doppi alberi per il 77 metri firmato Mathis Rhul

Uno yacht Panamax, con alberi al massimo di 62,5 metri di altezza per transitare sotto il Ponte delle Americhe sul canale di Panama. Da questo presupposto è nato il progetto R77, sviluppato dall’architetto francese Mathis Ruhl. Né è derivato un rig 77 metri completamente automatizzato, firmato Mathis Rhul.

Inoltre il progetto doveva avere una grande efficienza aerodinamica sotto tutti gli angoli di vento e una efficiente configurazione con ridotta presa al vento durante la navigazione a motore con le vele terzarolate o all’ancora. Visto che nessuna configurazione soddisfaceva queste richieste, Mathis Ruhl ha fatto un’altra scelta.

Alberi… in coppia

Ruhl ha optato per un nuovo concetto di armo con due coppie di alberi affiancati. Soluzione al momento in attesa di brevetto. Questo nuovo rig richiede un particolare piano di coperta, che costituisce un’ulteriore sfida progettuale. I vantaggi che derivano dalla scelta di un nuovo armo hanno portato il progettista a sviluppare il design di un mega-sailer assolutamente di nuovo genere.

www.mathisruhl.com

Leggi anche Wally Over Wing, la vela con l’effetto “Wow”!